SwitchXS

Tastiera e mouse virtuali per utenti con disabilità motorie

SwitchXS consente a persone con mobilità ridotta di utilizzare il proprio Mac. La tastiera e il mouse virtuali che il programma fornisce possono essere utilizzati con qualunque dispositivo hardware e con qualunque applicazione, e sono pensati per l'autosufficienza di disabili motori anche gravi Visualizza descrizione completa

PRO

  • Compatibile con qualunque dispositivo di controllo
  • Funziona con tutte le applicazioni
  • Buone funzioni di predizione testuale
  • La tastiera virtuale può essere resa trasparente

CONTRO

  • Non permette i comandi vocali

Eccellente
9

SwitchXS consente a persone con mobilità ridotta di utilizzare il proprio Mac. La tastiera e il mouse virtuali che il programma fornisce possono essere utilizzati con qualunque dispositivo hardware e con qualunque applicazione, e sono pensati per l'autosufficienza di disabili motori anche gravi

Con SwitchXS puoi scrivere, navigare in Internet ed utilizzare qualunque programma in totale indipendenza. L'applicazione consiste in una tastiera e ad un mouse virtuali, che puoi controllare con qualunque dispositivo hardware, compresi quelli della categoria HID (Human Interface Device) studiati appositamente per soddisfare le esigenze di utenti con disabilità motorie.

La tastiera virtuale è suddivisa in una griglia di otto righe per quattro colonne. Il primo comando impartito al dispositivo hardware utilizzato (ad esempio, il click di un pulsante) fa partire la scansione orizzontale, e l'applicazione evidenzia una alla volta le otto righe.

Arrivato a quella che contiene il tasto che ti serve, devi cliccare nuovamente. SwitchXS scansiona così la riga verticalmente, evidenziando le quattro "colonne virtuali" in cui è divisa. Un'ulteriore pressione serve a selezionare la colonna desiderata. A questo punto i tasti rimasti vengono evidenziati uno ad uno, e tu puoi scegliere con un'ultima pressione quello che ti serve.

I movimenti e i diversi click del mouse sono anch'essi dei tasti della virtual keyboard di SwitchXS, che offre anche un'eccellente funzione di predizione di testo (simile al T9 dei cellulari Nokia, per intenderci) che velocizza e semplifica la scrittura di testi. Anche i numerosi tasti speciali di SwitchXS sono pensati per facilitare le operazioni più comuni, e sono stati scelti con intelligenza.

SwitchXS si può usare anche in combinazione con le funzioni di sintesi vocale di Mac OS X, ed è quindi un valido strumento di lavoro anche per ciechi ed ipovedenti. La rapidità dello scanning della tastiera virtuale è personalizzabile; all'inizio una velocità moderata sarà utile per familiarizzare con SwitchXS, ma in breve potrai aumentare la velocità di scansione e lavorare più rapidamente.

Le possibilità di utilizzo sono tantissime, e durante i nostri test SwitchXS si è comportato egregiamente, confermando l'elevata qualità del software distribuito da assistiveware.com (che comprende anche i celebri Proloquo e Infovox iVox, che rendono SwitchXS pienamente "poliglotta") e la vocazione dei computer Apple all'usabilità totale dei suoi computer.

SwitchXS

Download

SwitchXS 2.5